Vero sapiente è il Cristo e il discepolo che lo segue come Via Verità e Vita


LA SAPIENZA NON ABITA IL PECCATORE MA IL CRISTO E I PICCOLI DI QUALSIASI SPECIE

σοφία
in

“Grazie a lui voi siete in Cristo Gesù, il quale per noi è diventato sapienza per opera di Dio, giustizia, santificazione e redenzione” (1Cor 1,30)

Tags
Χριστός σοφία δικαιοσύνη ἁγιασμός ἀπολύτρωσις


PARALLEL TEXTS TO 1CORINTHIANS 1:30

KJV  1 Corinthians 1:30 But of him are ye IN Christ Jesus, who OF GOD  is made unto us #WISDOM, and #RIGHTEOUSNESS, and SANCTIFICATION, and REDEMPTION

in.
1Co 12:18 Ora, invece, Dio ha disposto le membra del corpo in modo distinto, come egli ha voluto. 
1Co 12:27 Ora voi siete corpo di Cristo e, ognuno secondo la propria parte, sue membra. 
Isa 45:17 Israele sarà salvato dal Signore con salvezza eterna. Non sarete confusi né svergognati nei secoli, per sempre. 
Joh 15:1-6 «Io sono la vite vera e il Padre mio è l'agricoltore. 
Joh 17:21-23 perché tutti siano una sola cosa; come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi in noi, perché il mondo creda che tu mi hai mandato. 
Rom 8:1 Ora, dunque, non c'è nessuna condanna per quelli che sono in Cristo Gesù. 
Rom 12:5 così anche noi, pur essendo molti, siamo un solo corpo in Cristo e, ciascuno per la sua parte, siamo membra gli uni degli altri. 
Rom 16:7 Salutate Andrònico e Giunia, miei parenti e compagni di prigionia: sono insigni tra gli apostoli ed erano in Cristo già prima di me. 
Rom 16:11 Salutate Erodione, mio parente. Salutate quelli della casa di Narciso che credono nel Signore. 
2Co 5:17 Tanto che, se uno è in Cristo, è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, ne sono nate di nuove. 
2Co 12:2 So che un uomo, in Cristo, quattordici anni fa – se con il corpo o fuori del corpo non lo so, lo sa Dio – fu rapito fino al terzo cielo. 
Eph 1:3 Benedetto Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli in Cristo. 
Eph 1:4 In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a lui nella carità, 
Eph 1:10 per il governo della pienezza dei tempi: ricondurre al Cristo, unico capo, tutte le cose, quelle nei cieli e quelle sulla terra. 
Eph 2:10 Siamo infatti opera sua, creati in Cristo Gesù per le opere buone, che Dio ha preparato perché in esse camminassimo. 

of God.
Rom 11:36 Poiché da lui, per mezzo di lui e per lui sono tutte le cose. A lui la gloria nei secoli. Amen. 
2Co 5:18-21 Tutto questo però viene da Dio, che ci ha riconciliati con sé mediante Cristo e ha affidato a noi il ministero della riconciliazione. 

wisdom.
1Co 1:24 ma per coloro che sono chiamati, sia Giudei che Greci, Cristo è potenza di Dio e sapienza di Dio. 
1Co 12:8 a uno infatti, per mezzo dello Spirito, viene dato il linguaggio di sapienza; a un altro invece, dallo stesso Spirito, il linguaggio di conoscenza; 
Pro 1:20 La sapienza grida per le strade, nelle piazze fa udire la voce; 
Pro 2:6 perché il Signore dà la sapienza, dalla sua bocca escono scienza e prudenza. 
Pro 8:5 Imparate, inesperti, la prudenza e voi, stolti, fatevi assennati. 
Dan 2:20 «Sia benedetto il nome di Dio di secolo in secolo, perché a lui appartengono la sapienza e la potenza. 
Luk 21:15 io vi darò parola e sapienza, cosicché tutti i vostri avversari non potranno resistere né controbattere. 
Joh 1:18 Dio, nessuno lo ha mai visto: il Figlio unigenito, che è Dio ed è nel seno del Padre, è lui che lo ha rivelato. 
Joh 8:12 Di nuovo Gesù parlò loro e disse: «Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». 
Joh 14:6 Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. 
Joh 17:8 perché le parole che hai dato a me io le ho date a loro. Essi le hanno accolte e sanno veramente che sono uscito da te e hanno creduto che tu mi hai mandato. 
Joh 17:26 E io ho fatto conoscere loro il tuo nome e lo farò conoscere, perché l'amore con il quale mi hai amato sia in essi e io in loro». 
2Co 4:6 E Dio, che disse: «Rifulga la luce dalle tenebre», rifulse nei nostri cuori, per far risplendere la conoscenza della gloria di Dio sul volto di Cristo. 
Eph 1:17 affinché il Dio del Signore nostro Gesù Cristo, il Padre della gloria, vi dia uno spirito di sapienza e di rivelazione per una profonda conoscenza di lui; 
Eph 1:18 illumini gli occhi del vostro cuore per farvi comprendere a quale speranza vi ha chiamati, quale tesoro di gloria racchiude la sua eredità fra i santi 
Eph 3:9 e illuminare tutti sulla attuazione del mistero nascosto da secoli in Dio, creatore dell'universo, 
Eph 3:10 affinché, per mezzo della Chiesa, sia ora manifestata ai Principati e alle Potenze dei cieli la multiforme sapienza di Dio, 
Col 2:2 perché i loro cuori vengano consolati. E così, intimamente uniti nell'amore, essi siano arricchiti di una piena intelligenza per conoscere il mistero di Dio, che è Cristo: 
Col 2:3 in lui sono nascosti tutti i tesori della sapienza e della conoscenza. 
Col 3:16 La parola di Cristo abiti tra voi nella sua ricchezza. Con ogni sapienza istruitevi e ammonitevi a vicenda con salmi, inni e canti ispirati, con gratitudine, cantando a Dio nei vostri cuori. 
2Ti 3:15-17 e conosci le sacre Scritture fin dall'infanzia: queste possono istruirti per la salvezza, che si ottiene mediante la fede in Cristo Gesù. 
Jam 1:5 Se qualcuno di voi è privo di sapienza, la domandi a Dio, che dona a tutti con semplicità e senza condizioni, e gli sarà data. 

righteousness.
Psa 71:15 La mia bocca racconterà la tua giustizia, ogni giorno la tua salvezza, che io non so misurare. 
Psa 71:16 Verrò a cantare le imprese del Signore Dio: farò memoria della tua giustizia, di te solo. 
Isa 45:24 Si dirà: «Solo nel Signore si trovano giustizia e potenza!». Verso di lui verranno, coperti di vergogna, quanti ardevano d'ira contro di lui. 
Isa 45:25 Dal Signore otterrà giustizia e gloria tutta la stirpe d'Israele. 
Isa 54:17 Nessun'arma affilata contro di te avrà successo, condannerai ogni lingua che si alzerà contro di te in giudizio. Questa è la sorte dei servi del Signore, quanto spetta a loro da parte mia. Oracolo del Signore. 
Jer 23:5 Ecco, verranno giorni – oracolo del Signore – nei quali susciterò a Davide un germoglio giusto, che regnerà da vero re e sarà saggio ed eserciterà il diritto e la giustizia sulla terra. 
Jer 23:6 Nei suoi giorni Giuda sarà salvato e Israele vivrà tranquillo, e lo chiameranno con questo nome: Signore-nostra-giustizia. 
Jer 33:16 In quei giorni Giuda sarà salvato e Gerusalemme vivrà tranquilla, e sarà chiamata: Signore-nostra-giustizia. 
Dan 9:24 Settanta settimane sono fissate per il tuo popolo e per la tua santa città per mettere fine all'empietà, mettere i sigilli ai peccati, espiare l'iniquità, stabilire una giustizia eterna, suggellare visione e profezia e ungere il Santo dei Santi. 
Rom 1:17 In esso infatti si rivela la giustizia di Dio, da fede a fede, come sta scritto: Il giusto per fede vivrà. 
Rom 3:21-24 Ora invece, indipendentemente dalla Legge, si è manifestata la giustizia di Dio, testimoniata dalla Legge e dai Profeti: 
Rom 4:6 Così anche Davide proclama beato l'uomo a cui Dio accredita la giustizia indipendentemente dalle opere: 
Rom 4:25 il quale è stato consegnato alla morte a causa delle nostre colpe ed è stato risuscitato per la nostra giustificazione. 
Rom 5:19 Infatti, come per la disobbedienza di un solo uomo tutti sono stati costituiti peccatori, così anche per l'obbedienza di uno solo tutti saranno costituiti giusti. 
Rom 5:21 Di modo che, come regnò il peccato nella morte, così regni anche la grazia mediante la giustizia per la vita eterna, per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore. 
2Co 5:21 Colui che non aveva conosciuto peccato, Dio lo fece peccato in nostro favore, perché in lui noi potessimo diventare giustizia di Dio. 
Phi 3:9 ed essere trovato in lui, avendo come mia giustizia non quella derivante dalla Legge, ma quella che viene dalla fede in Cristo, la giustizia che viene da Dio, basata sulla fede: 
2Pe 1:1 Simon Pietro, servo e apostolo di Gesù Cristo, a coloro ai quali il nostro Dio e salvatore Gesù Cristo, nella sua giustizia, ha dato il medesimo e prezioso dono della fede: 

sanctification.
1Co 1:2 alla Chiesa di Dio che è a Corinto, a coloro che sono stati santificati in Cristo Gesù, santi per chiamata, insieme a tutti quelli che in ogni luogo invocano il nome del Signore nostro Gesù Cristo, Signore nostro e loro: 
1Co 6:11 E tali eravate alcuni di voi! Ma siete stati lavati, siete stati santificati, siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù Cristo e nello Spirito del nostro Dio. 
Mat 1:21 ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati». 
Joh 17:17-19 Consacrali nella verità. La tua parola è verità. 
Act 26:18 per aprire i loro occhi, perché si convertano dalle tenebre alla luce e dal potere di Satana a Dio, e ottengano il perdono dei peccati e l'eredità, in mezzo a coloro che sono stati santificati per la fede in me”. 
Rom 8:9 Voi però non siete sotto il dominio della carne, ma dello Spirito, dal momento che lo Spirito di Dio abita in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non gli appartiene. 
Gal 5:22-24 Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé; 
Eph 2:10 Siamo infatti opera sua, creati in Cristo Gesù per le opere buone, che Dio ha preparato perché in esse camminassimo. 
Eph 5:26 per renderla santa, purificandola con il lavacro dell'acqua mediante la parola, 
1Pe 1:2 Pietro, apostolo di Gesù Cristo, ai fedeli che vivono come stranieri, dispersi nel Ponto, nella Galazia, nella Cappadòcia, nell'Asia e nella Bitinia, scelti 
1Jo 5:6 Egli è colui che è venuto con acqua e sangue, Gesù Cristo; non con l'acqua soltanto, ma con l'acqua e con il sangue. Ed è lo Spirito che dà testimonianza, perché lo Spirito è la verità. 

redemption.
1Co 15:54-57 Quando poi questo corpo corruttibile si sarà vestito d'incorruttibilità e questo corpo mortale d'immortalità, si compirà la parola della Scrittura: La morte è stata inghiottita nella vittoria. 
Hos 13:14 Li strapperò di mano agli inferi, li riscatterò dalla morte? Dov'è, o morte, la tua peste? Dov'è, o inferi, il vostro sterminio? La compassione è nascosta ai miei occhi». 
Rom 3:24 ma sono giustificati gratuitamente per la sua grazia, per mezzo della redenzione che è in Cristo Gesù. 
Rom 8:23 Non solo, ma anche noi, che possediamo le primizie dello Spirito, gemiamo interiormente aspettando l'adozione a figli, la redenzione del nostro corpo. 
Gal 1:4 che ha dato se stesso per i nostri peccati al fine di strapparci da questo mondo malvagio, secondo la volontà di Dio e Padre nostro, 
Gal 3:13 Cristo ci ha riscattati dalla maledizione della Legge, diventando lui stesso maledizione per noi, poiché sta scritto: Maledetto chi è appeso al legno, 
Eph 1:7 In lui, mediante il suo sangue, abbiamo la redenzione, il perdono delle colpe, secondo la ricchezza della sua grazia. 
Eph 4:30 E non vogliate rattristare lo Spirito Santo di Dio, con il quale foste segnati per il giorno della redenzione. 
Col 1:14 per mezzo del quale abbiamo la redenzione, il perdono dei peccati. 
Tit 2:14 Egli ha dato se stesso per noi, per riscattarci da ogni iniquità e formare per sé un popolo puro che gli appartenga, pieno di zelo per le opere buone. 
Heb 9:12 Egli entrò una volta per sempre nel santuario, non mediante il sangue di capri e di vitelli, ma in virtù del proprio sangue, ottenendo così una redenzione eterna. 
1Pe 1:18 Voi sapete che non a prezzo di cose effimere, come argento e oro, foste liberati dalla vostra vuota condotta, ereditata dai padri, 
1Pe 1:19 ma con il sangue prezioso di Cristo, agnello senza difetti e senza macchia. 
Rev 5:9 e cantavano un canto nuovo: «Tu sei degno di prendere il libro e di aprirne i sigilli, perché sei stato immolato e hai riscattato per Dio, con il tuo sangue, uomini di ogni tribù, lingua, popolo e nazione, 
Rev 14:4 Sono coloro che non si sono contaminati con donne; sono vergini, infatti, e seguono l'Agnello dovunque vada. Questi sono stati redenti tra gli uomini come primizie per Dio e per l'Agnello. 

 NOTE BIBLICO-FILOLOGICHE

Il termine è presente in 295 vv della bibbia greca, in Es 31,3 (“L'ho riempito – Besalèl – dello  spirito di Dio, perché abbia SAGGEZZA, intelligenza e scienza in ogni genere di lavoro”); 35,26.31.33.35; 36,1-2; Dt 4,6; 2 Sam 14,20; 20,22; 1 Re 2,6.35; 5,9.14.26; 1 Cr 22,12; 28,21; 2 Cr 1,10-12; 9,3.5-7.22-23; 1 Esd 3,7; 4,59-60; 8,23; Esd 7,25; Gdt 8,29; 11,8.20; 2 Mac 2,9; 4 Mac 1,15-16.18; Sal 36,30; 48,4; 50,8; 89,12; 103,24; 106,27; 110,10; Ode 3,10; Prv 1,2.7.20.29; 2,2-3.6.10; 3,5.13.19; 4,11; 5,1; 6,8; 7,4; 8,1.11-12; 9,1.10; 10,13.23.31; 11,2; 14,6.8.33; 15,33; 16,16; 17,16.28; 18,2; 20,29; 21,30; 22,4; 24,3.7.14; 28,26; 29,3.15; 30,3; 31,5; Qo (Ecclesiaste) 1,13.16-18; 2,3.9.12-13.21.26; 7,10-12.19.23.25; 8,1.16; 9,10.13.15-16.18; 10,1.10; Gb 4,21; 11,6; 12,2.12-13; 13,5; 15,8; 26,3; 28,12.18.20.28; 32,7.13; 33,33; 38,36-37; 39,17; Sap 1,4.6; 3,11; 6,9.12.20-23; 7,7.12.15.21.24.28.30; 8,5.17; 9,2.4.6.9.17-18; 10,4.8-9.21; 14,2.5; SirProl 1,3.12; Sir 1,1.3-4.6.14.16.18.20.25-27; 4,11.24; 6,18.22.37; 11,1; 14,20; 15,3.10.18; 18,28; 19,20.22-23; 20,30-31; 21,11.18; 22,6; 23,2; 24,1.25; 25,5.10; 27,11; 34,8; 37,21; 38,24; 39,1.6.10; 40,20; 41,14-15; 42,21; 43,33; 44,15; 45,26; 50,27; 51,13.17; Sal Salomone 4,9; 17,23.29.35; 18,7; Is 10,13; 11,2; 29,14; 33,6; Ger 8,9; 9,22; 10,12; 28,15; 30,1; Bar 3,12.23; Dn 1,4.17; 2,20-21.23.30; Dn (TH) 1,4.17.20; 2,20-21.23.30; 5,14; Mt 11,19; 12,42; 13,54; Mc 6,2; Lc 2,40.52; 7,35; 11,31.49; 21,15; At 6,3.10; 7,10.22; Rm 11,33; 1 Cor 1,17.19-22.24.30; 2,1.4-7.13; 3,19; 12,8; 2 Cor 1,12; Ef 1,8.17; 3,10; Col 1,9.28; 2,3.23; 3,16; 4,5; Gc 1,5; 3,13.15.17; 2 Pt 3,15; Ap 5,12; 7,12; 13,18; 17,9 (“Qui è necessaria una mente che abbia SAPIENZA. Le sette teste sono i sette monti sui quali è seduta la donna. E i re sono sette”). In alcuni passi è presente anche due volte. – Il termine si concentra in Siracide (53 volte), in Proverbi (45) e in Sapienza (30), segue Ecclesiaste (28) e Giobbe (18). Sono 17 le volte che ricorre in 1Corinti. Altrove molto meno. Nel Corpus Paulinum nel suo insieme, “sapienza” o “saggezza” è presente in 26 vv, 28 volte.
Nel Libro della Sapienza, di cui presento sotto uno studio di una pericope particolarmente significativa, σοφία ricorre in 30 versetti 30 volte, la prima in 1,4 (“La sapienza non entra in un'anima che compie il male né abita in un corpo oppresso dal peccato”) e l’ultima volta in 14,5 (“Tu non vuoi che le opere della tua sapienza siano inutili; per questo gli uomini affidano la loro vita anche a un minuscolo legno e, avendo attraversato i flutti su una zattera, furono salvati.”). Nei capitoli seguenti 15-19, il termine non è più usato.

Il termine ebraico corrispondente è  חָכְמָהpresente in almeno 141 vv del testo ebraico da Es 28,3 (“Parlerai a tutti gli artigiani più esperti, che io ho riempito di uno spirito di SAGGEZZA, ed essi faranno gli abiti di Aronne per la sua consacrazione e per l'esercizio del sacerdozio in mio onore.”) fino a Dn 1,20 (“su qualunque argomento in fatto di SAPIENZA e intelligenza il re li interrogasse, li trovava dieci volte superiori a tutti i maghi e indovini che c'erano in tutto il suo regno.”); cfr Dt 4,6: “Le osserverete – le leggi o norme – dunque, e le metterete in pratica, perché quella sarà la vostra saggezza e la vostra intelligenza agli occhi dei popoli, i quali, udendo parlare di tutte queste leggi, diranno: “Questa grande nazione è il solo popolo saggio e intelligente”.
In alcuni versetti la “sapienza” è connessa a Gesù in modo particolare, come in Mt 13,54; Mc 6,2; Lc 2,52; 1 Cor 1,30; Col 2,3.

angelo paolo colacrai, Aparecida, Brasil


Commenti

Post popolari in questo blog

L'ira o sdegno di Dio è la giustizia punitiva contro chi non perdona

la vocazione apostolica di Paolo - raccogliere le nazioni in Cristo soltanto

VADEMECUM ALBERIONE