Sono religiosi, profeti, maestri, sacerdoti i peggiori falsificatori della fede in Cristo


ψευδ-PSEUDO(NIMO) - SACERDOTI, MAESTRI, PROFETI SONO (SPESSO) FALSARI DELLA FEDE
minilezione di esegesi biblica greco minilezione di esegesi biblica greco linguaggiobiblico lezioneaccademica

Il G5570 (ψευδαπόστολος, pseudapóstolos) significa “falso apostolo”  (cfr. 2Cor 11,13) è inparentato con G5569 (ψευδάδελφος, pseudádelphos), “falso fratello, in 2Cor 11,26; Gal 2,4; con G5572 (ψευδοδιδάσκαλος - pseudodidáskalos), “falso maestro”, in 2Pt 2,1; con G5573 (ψευδολόγος - pseudológos) “bugiardo”, “mendace” “chi dice menzogne”, in 1Tm 4,2; con G5575 (ψευδόμαρτυς - pseudómartys), “falso testimone”, in Mt 26,60; 1 Cor 15,15; con G5578 (ψευδοπροφήτης - pseudoprophḗtēs), “falso profeta”, “pseudoprofeta”, (solo nel NT) in Mt 7,15; 24,11.24; Mc 13,22; Lc 6,26; At 13,6; 2 Pt 2,1; 1 Gv 4,1; Ap 16,13; 19,20; 20,10; con G5580 (ψευδόχριστος - pseudóchristos), “falso Cristo” solo in Mt 24,24; Mc 13,22; con G5581 (ψευδώνυμος - pseudṓnymos), “pseudonimo”, “con falso nome”, solo in 1Timoteo 6,20 (“O Timòteo, custodisci ciò che ti è stato affidato; evita le chiacchiere vuote e perverse e le obiezioni della FALSA scienza”).

NOTA PER LA RICERCA ONLINE
il G davanti a un numero, come G5570, indica che il numero corrisponde ad una parola greca, rintracciabile per esempio in uno Strong's Lexicon, per esempio in Google o specificamente in 
http://www.eliyah.com/cgi-bin/strongs.cgi?file=greeklexicon&isindex=5570
(In questo caso, basta cercare con il numero senza G)

PAROLE PSEUDONIME
In tutta la Bibbia le parole composte da (ψευδ-) pseudo- sono almeno le seguenti (accanto il numero di occorrenze nella LXX e NT)
ψευδης 106
ψευδος 56
ψευδομαι 50
ψευδοπροφητης 21
ψευδομαρτυρεω 8
ψευδομαρτυς 3
ψευδαδελφος 2
ψευδομαρτυρια 2
ψευδοχριστος 2
ψευδαποστολος 1
ψευδοδιδασκαλος 1
ψευδοθυριον 1
ψευδοθυρις 1
ψευδολογεω 1
ψευδολογος 1
ψευδωνυμος 1

i VERSETTI dove QUESTE PAROLE PSEUDONIME RICORRONO sono 242

- di seguito elencate con esempi, ricordando che per l'Antico Testamento, la parola originale è in ebraico, normalmente

Es 20,16 ("Non pronuncerai falsa testimonianza contro il tuo prossimo."); Lv 5,21-22; 19,11; Dt 5,20 ("Non pronuncerai testimonianza menzognera contro il tuo prossimo."); 33,29; Gs 24,27; Gdc (A) 16,10.13; Gdc 16,10.13; 2 Sam 22,45; 1 Re 13,18; 22,22-23; 2 Cr 18,21-22; 30,14; Ne 6,8; Est 8,12; Gdt 5,5; 11,5; Tb 3,6; Tb (S) 3,6; 14,6; 1 Mac 11,53; 2 Mac 5,5; 4 Macc 5,34; 13,18; Sal 4,3; 5,7; 17,45; 26,12; 32,17; 39,5; 57,4; 58,13; 61,5.10; 65,3; 77,36; 80,16; 88,36; Odi 4,17; 6,9; Pr 6,19; 8,7; 9,12; 12,22; 14,5.25 (v. 15: "Il testimone sincero non mentisce, chi proferisce menzogne è testimone falso."); 17,4.7; 19,5.9; 21,6.28; 23,3; 24,2.22.28; 25,14.18; 26,28; 28,6; 30,6.8-9; 31,30; Gb 6,10.28; 8,18; 16,8; 24,25; 27,11; 31,28; 34,6; Sap 10,14; 12,24; 14,28; Sir 7,12-13 (v. 13: "Non ricorrere mai
alla menzogna: è un'abitudine che non porta alcun bene"); 20,24-26; 34,1.4.8; 36,19; 41,17; 51,2.5; Sal Salomone 4,4; 12,1.3; Os 4,2; 7,1.3.13; 9,2; 10,4.13; 12,1.12; Am 6,3; Mi 2,11; 6,12; Gn 2,9; Na 3,1; Ab 2,18; 3,17; Zc 5,4; 8,17; 10,2 ("Poiché i terafìm dicono menzogne, gli indovini vedono il falso, raccontano sogni fallaci, danno vane consolazioni: perciò vagano come un gregge, sono oppressi, perché senza pastore."); 13,2-4; Ml 3,5; Is 28,15.17; 30,9.12; 44,20; 57,11; 59,13; Ger 3,10.23; 5,2.12; 6,6.13 ("Perché dal piccolo al grande tutti commettono frode; dal profeta al sacerdote tutti praticano la menzogna."); 7,4.8; 8,8; 9,2.4; 10,14; 13,25; 14,14-15 (V. 14: " Il Signore mi ha detto: «I profeti hanno proferito menzogne nel mio nome; io non li ho inviati, non ho dato loro ordini né ho parlato loro. Vi annunciano visioni false, predizioni che sono invenzioni e fantasie della loro mente."); 15,18; 16,19; 20,6; 23,14.25-26.32 (" Eccomi contro i profeti di sogni menzogneri – oracolo del Signore – che li raccontano e traviano il mio popolo con menzogne e millanterie. Io non li ho inviati né ho dato loro alcun ordine; essi non gioveranno affatto a questo popolo. Oracolo del Signore."); 28,17; 33,7-8.11.16; 34,9-10.15; 35,1; 36,1.8; 44,14; 47,16; 50,2; Ep Ger 1,7.44.47.50.58 ("Per questo è superiore a questi dèi bugiardi un re che mostri coraggio oppure un oggetto utile in casa, di cui si servirà chi l'ha acquistato; anche una porta, che tenga al sicuro quanto è dentro la casa, è superiore a questi dèi bugiardi, o persino una colonna di legno in un palazzo."); Ez 12,24; 13,6-9.23; 21,34; 22,28; 33,31; Sus 1,52.55.60; Susanna (T) 1,43.49.55.59.61; Dn 2,9; 8,25; 11,23.27; Dn (T) 2,9; 11,27; Bel 1,15.21; Bel (T) 1,11; Mt 5,11; 7,15; 15,19; 19,18; 24,11.24; 26,59-60; Mc 10,19; 13,22 ("perché sorgeranno falsi cristi e falsi profeti e faranno segni e prodigi per ingannare, se possibile, gli eletti."); 14,56-57; Lc 6,26; 18,20; Gv 8,44; At 5,3-4; 6,13; 13,6; Rm 1,25; 9,1; 1 Cor 15,15; 2 Cor 11,13.26.31; Gal 1,20; 2,4; Ef 4,25; Col 3,9; 2 Ts 2,9.11; 1 Tm 2,7; 4,2; 6,20; Eb 6,18; Gc 3,14; 2 Pt 2,1 ("Ci sono stati anche falsi profeti tra il popolo, come pure ci saranno in mezzo a voi falsi maestri, i quali introdurranno fazioni che portano alla rovina, rinnegando il Signore che li ha riscattati. Attirando su se stessi una rapida rovina,"); 1 Gv 1,6; 2,21.27; 4,1; Ap 2,2; 3,9; 14,5; 16,13; 19,20; 20,10; 21,8.27; 22,15 ("Fuori i cani, i maghi, gli immorali, gli omicidi, gli idolatri e chiunque ama e pratica la MENZOGNA!")


angelo paolo colacrai, pseudochiesa pseudoprofeta pseudomaestro pseudonimo
1 FEBBRAIO 2017

Commenti

Post popolari in questo blog

VADEMECUM ALBERIONE

L'ira o sdegno di Dio è la giustizia punitiva contro chi non perdona

la vocazione apostolica di Paolo - raccogliere le nazioni in Cristo soltanto